lunedì 25 febbraio 2013

"Festa della donna" in volo sopra Lucca

A Lucca la “Festa della donna” si festeggia in volo!
25 feb 2013 - by Carlotta
0
State cercando un modo originale per festeggiare la “Festa della donna” con le vostre amiche? Cosa ne dite di festeggiare questa ricorrenza volando?

L’Aero Club di Lucca per festeggiare la festa dedicata al gentil sesso, come da tradizione che si ripete già da dodici anni, offre a tutte le donne che si iscriveranno entro il 5 marzo 2013, un’esperienza davvero unica: un volo in aereo sulla città di Lucca completamente gratuito!

La “Festa della Donna in Volo” si svolgerà a Lucca nelle giornate di sabato 9 e domenica 10 marzo 2013. I posti disponibili sono circa 200 distribuiti nelle due giornate.

Per registrarsi all’evento bisogna:

Andare sulla pagina dell’Aero Club Lucca dedicata alla manifestazione.
Compilare il modulo per iscriversi all’evento.
Aspettare di essere ricontattati.
Condizioni e Norme di accesso all’evento “Festa della donna in volo”:

L’Aero Club Lucca si riserva il diritto di accettare o meno la richiesta di partecipazione di qualsiasi candidata a suo insindacabile giudizio. Si riserva inoltre la possibilità di variare la data e/o l’orario di effettuazione dei voli nonché la possibilità di annullare l’evento senza alcun preavviso. Tali circostanze non potranno comportare per la partecipante né il rimborso né un risarcimento spese e/o danni.
E’ ammessa la partecipazione alle sole donne di età superiore ai 16 anni.
Nel caso di partecipanti di età inferiore ai 18 anni è richiesta la presenza, almeno a terra, di un genitore.
Per l’effettuazione del volo è necessario che la candidata si presenti almeno con 30 minuti di anticipo.
La candidata, dichiara sotto la propria responsabilità di godere di una sana e robusta costituzione e di avvertire immediatamente l’organizzazione nel caso il giorno dell’evento gli sopraggiunga qualunque tipo di patologia medica, soprattutto una rinofaringite (raffreddore), in tal caso la candidata potrà essere esclusa dall’evento.
La candidata prende atto che, in caso di particolari e rare situazioni, potrebbe verificarsi la possibilità di dover atterrare in un aeroporto diverso da quello di partenza e che l’eventuale rientro sarà a suo completo carico.


Per maggiori informazioni sull’evento cliccate qui.

Cosa ne pensate di questo modo alternativo di festeggiare la Festa delle donne? Vi piacerebbe provare l’emozione di un volo sulla città di Lucca? Fatecelo sapere!


Nessun commento:

Posta un commento